I can’t breathe

Non faccio che pensare agli Stati Uniti. Come potrei non pensarci? Tra tutti i miei viaggi, sono il luogo dove ho potuto respirare di più. Per quanto la Norvegia resti il mio amore assoluto e il luogo più accessibile d'Europa, gli Stati Uniti sono stati una vera boccata d'ossigeno e di libertà per me. Cosa... Continue Reading →

L’empatia è contagiosa?

In un periodo in cui la parola contagio fa paura, possiamo sperare che ci sia un contagio positivo, che ci possa ricordare in futuro come si stava nei panni degli altri? Leggo sempre più spesso di persone con disabilità motoria, o di famiglie di persone con gravi disabilità, che si augurano che, finita l’emergenza, tutti... Continue Reading →

La Valle della Morte è viva di bellezza

E poi finalmente arrivò il giorno della Death Valley, la tappa più temuta e più desiderata di tutto il viaggio. Molti mesi prima di partire avevo chiesto consiglio su TripAdvisor per decidere se inserire o meno questa tappa nell’itinerario. Ero preoccupata per il troppo caldo, ero preoccupata per il radiatore dell’auto e per le scorte... Continue Reading →

Creato su WordPress.com.

Su ↑